Fiorenza De Pieri, “Ali in libertà”

Nel 1980 ha conseguito il diploma di fotografa. Ha iniziato con le diapositive, passando attraverso le foto su rullino fino alla fotografia digitale dei giorni nostri. Vivendo vicino al fiume Sile ha trovato una fonte inesauribile di ispirazione per le sue foto. Gli uccelli che popolano prevalentemente le sponde del fiume e altri corsi d’acqua sono diventati i protagonisti indiscussi dei suoi scatti, catturati con maestria e sensibilità attraverso il suo obiettivo

Grazie alla sua abilità nel cercare immagini suggestive e ricche di dettagli, Fiorenza è riuscita a trasmettere la bellezza e la magia di questi volatili, dando loro un ruolo centrale nei suoi lavori.

La “caccia fotografica” le ha insegnato molto: la pazienza, la perseveranza, la curiosità e la voglia di conoscere ed imparare le abitudini dei soggetti che fotografa. La mostra fotografica, principalmente sul fiume Sile, è il frutto di un lavoro appassionato ed impegnativo; dietro ad ogni scatto c’è una piccola storia fatta di appostamenti, ricerca e a volte anche colpi di fortuna, di trovarsi al posto giusto al momento giusto, perché in natura nulla è mai scontato e spesso scattare una foto è una questione di pochi secondi in cui appare una scena da immortalare e bisogna essere pronti a catturare l’attimo giusto.

Ciò dimostra la sua determinazione e la dedizione nel dare voce alla sua visione artistica e nel condividere con le persone la sua profonda connessione con la natura. La fotografia le ha regalato momenti che non dimenticherà mai, perché entrare in contatto con gli animali è qualcosa di grande.

L’amore per la natura e la passione per la fotografia hanno portato Fiorenza a mettersi in gioco e organizzare questa mostra fotografica. Il suo desiderio di condividere con il pubblico la bellezza di questi animali e di sensibilizzare sull’importanza della loro tutela l’ha spinta a dedicare tempo ed energia alla realizzazione del suo progetto.

La sua mostra fotografica è un omaggio alla natura e alla sua straordinaria capacità di ispirare e stupire, un invito a guardarla con occhi nuovi e rinnovati.

BARCHESSA VILLA QUAGLIA
V/le XXIV Maggio 11, 31100 – Treviso
T. 0422 430584 – M. 328 4851819

Inaugurazione sabato 4 maggio alle ore 17.30 Intervento di Franco Fonzo e Pasquale Viscuso.

Orari: tutti i giorni compreso la domenica 15.00 alle 19.30Chiuso lunedì

Martedì 14 maggio alle ore 21.00, “La fotografia naturalistica di Fiorenza De Pieri” a cura di Stefano Cusumano

www.barchessavillaquaglia.it